Tra i progetti finanziati dal Bando Isi 2020 rientrano anche i “Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto“. Nello specifico questo incentivo ha l’obiettivo di sostenere le imprese nella realizzazione di interventi che migliorino le condizioni di salute e di sicurezza dei lavoratori rispetto alle condizioni preesistenti.

Possono usufruire di questa agevolazione tutte le imprese, anche individuali, ubicate sul territorio nazionale e che siano iscritte alla Camera di commercio industria, artigianato ed agricoltura e gli Enti del terzo settore (vengono escluse le micro e piccole imprese agricole operanti nel settore della produzione primaria dei prodotti agricoli); 

L’apertura della procedura informatica per la compilazione della domanda del Bando Isi 2020 è fissata per il 1 giugno 2021 mentre la chiusura sarà il 15 luglio 2021. Possiamo affiancarvi nella gestione dell’intero progetto, dalle fasi preliminari alla realizzazione.

La presenza di amianto nei tetti degli edifici è ancora particolarmente importante nelle costruzioni di vecchia data industriali, private e pubbliche. Questo materiale è risultato essere pericoloso per la salute dell’uomo e per tale motivo, in Italia, ne è stata vietata la produzione e la vendita dal 1992 (Legge 27 marzo 1992, n°257).

Per avere maggiori informazioni potete contattarci al numero 0444 1241095 oppure compilare il form sottostante.

VEDI BANDO COMPLETO

VEDI ARTICOLO “INCENTIVI PER LA BONIFICA DELL’AMIANTO”